Come scegliere le maniglie giuste per i mobili?

Per rinfrescare un po’ l’aspetto dei nostri mobili, possiamo eseguire una procedura molto semplice ed economica – sostituire le maniglie dei mobili. Si tratta di elementi piccoli e poco appariscenti, che hanno un ruolo molto importante nel dare all’arredamento il suo stile finale. Di solito sono anche i primi ad essere danneggiati, richiedendo la sostituzione. Le nuove maniglie, opportunamente selezionate, daranno una seconda vita ai nostri mobili. Per fare la scelta giusta, ci sono alcune cose importanti a cui pensare prima di tutto.

Pomelli per mobili moderni o classici?

La scelta dipende in ultima analisi dal nostro gusto, naturalmente, ma lo stile delle maniglie deve essere adattato ai nostri mobili. I mobili antichi e tradizionali con il loro carattere unico si adattano meglio con i pomelli dei mobili rotondi. Possiamo scegliere tra molti disegni, a volte molto fantasiosi. Ciò che va tenuto presente è l’adattamento delle dimensioni di una tale maniglia alle dimensioni dei nostri frontali dei mobili. Manopole troppo piccole, o peggio, troppo grandi sembreranno sproporzionate e incoerenti. Facciamo attenzione anche al materiale della loro fabbricazione. Il miglior abbinamento per il legno antico e classico sono i manici in legno o in ottone. Offriranno un aspetto attraente e allo stesso tempo garantiranno un’elevata durata nel tempo. Purtroppo i pomelli dei mobili non sono una buona soluzione per la cucina o il bagno. Lì è meglio scegliere soluzioni più pragmatiche, come maniglie a conchiglia, oblunghe o a spigolo. Offrono un comfort d’uso quotidiano, indipendentemente dal fatto che l’utente sia un uomo con le mani grandi o un bambino. Inoltre, queste maniglie possono svolgere una serie di altre funzioni, come il portasciugamani.

Inoltre, prestare attenzione alla corretta regolazione del colore dell’impugnatura. Quindi vale la pena di avere qualcosa con noi, a cui possiamo mettere il manico che ci piace. Ricordate che non tutto ciò che ci piace sullo scaffale del negozio avrà un bell’aspetto dopo l’installazione. E visto che stiamo parlando di montaggio, vale la pena aggiungere qualcosa al riguardo. Prima di andare in negozio, verifichiamo come possono essere fissati i nostri mobili, cioè la spaziatura dei fori, lo spessore delle tavole, ecc. La maggior parte dei supporti sono adattati per il montaggio a vite. È un modo semplice e duraturo di farlo, ma è molto importante scegliere la giusta lunghezza delle viti in modo da non arrivare all’altro lato della tavola! Il fatto che le maniglie dei mobili abbiano delle viti nel set non significa che possiamo utilizzarle per il montaggio nei nostri mobili.

Vale la pena di sostituire le maniglie?

Assolutamente sì. Se abbiamo mobili che dovrebbero essere usati ancora per un po’ di tempo, ma non ci piace il loro aspetto, sostituire le maniglie dei mobili è un ottimo modo per migliorarne l’estetica.

5/5 - (1 vote)